PONTEVOLA

La Storia

La Nascita del Gruppo

Dopo un primo approccio nell’autunno del 1992, Il gruppo nasce nella primavera del 1993 ed unisce vecchi e nuovi aeromodellisti di Voghera, Tortona, Pontecurone e altri paesi limitrofi.

Viene individuato il campo di volo in località Cascina Bambane a Pontecurone, dove in precedenza vi era stato un tentativo di far “decollare” una struttura per Ultraleggeri, che per fortuna, non ha avuto seguito.

IMAGES-2012-12-storia_1

La posizione è ideale: nessuna abitazione vicina, alberi e strada provinciale a distanza. Soprattutto si instaura un rapporto di collaborazione e amicizia con il proprietario del terreno che dura sino ad ora e ci ha permesso di apportare tutte le migliorie logistico-strutturali al luogo .

All’inizio gli iscritti sono pochi (una decina), ed i primi anni, come spesso accade sono duri. Con il passare del  tempo, con tenacia e perseveranza, il gruppo aumenta i suoi iscritti. Nasce l’esigenza di confrontarsi con altri gruppi ed iniziano le prime timide partecipazioni a manifestazioni.

IMAGES-2012-12-storia_2

Dopo un periodo di riflessione, il gruppo decide di costituirsi ufficialmente, nasce nella primavera del 2002 il GRUPPO AMICI DEL VOLO con tanto di Statuto e presentazione ufficiale dell’attività al Comune di Pontecurone.

E’ doveroso ricordare che quanto sopra è avvenuto grazie alla collaborazione e ai suggerimenti di altri Gruppi e amici aeromodellisti, in particolare del CSI Model di Alessandria nelle persone di Mario Arbuffi e Piero Pirotti, e di Angelo Montagna di Pavia.

IMAGES-2012-12-storia_3

L’anno 2002 è un anno particolare in quanto, oltre alla costituzione ufficiale, il gruppo decide di organizzare per la prima volta una manifestazione, ovvero il 1° MODELS AIR SHOW. Una manifestazione perfettamente riuscita, che ha visto la partecipazione di una trentina di aeromodellisti provenienti da Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto. Talmente riuscita che il gruppo delibera la cadenza annuale di tale manifestazione. Quanto descritto sopra mette in evidenza una delle nostre principali caratteristiche, ovvero: ci piace di più organizzare che partecipare ad altre manifestazioni.

Anni 2004 – 2005 – 2006

In questi anni non solo manifestazioni: il gruppo organizza delle gare di COMBAT, prima solo con partecipanti locali, in seguito ospitando alcune gare del neonato campionato italiano.

IMAGES-2012-12-storia_4

Settembre 2007

Il gruppo, in collaborazione col Club Modellismo Pavese, organizza una mostra di modellismo statico nella sala della SOAMS di Pontecurone. La mostra ottiene un successo indescrivibile, aprendo ai nostri iscritti e al pubblico, la conoscenza di una branca del modellismo da noi poco praticata.

IMAGES-2012-12-storia_5

Anno 2008 – 2009

Per due anni viene ospitato il “Trofeo Caproni” gara per riproduzioni F4C. Una esperienza bellissima che ha messo in pista le migliori opere dei riproduzionisti italiani.

Anno 2010 – 2011

Una nuova esperienza viene affrontata. In collaborazione col GAV di Vercelli, il gruppo ospita per due anni, il “Trofeo Colombo”, una gara di Aerotraino che vede in volo, sul campo, stupendi alianti che tentano di contrastare sino all’ultimo la legge di gravità.

IMAGES-2012-12-storia_6

Anno 2012

Il bilancio di questi venti anni è sicuramente positivo, tanti investimenti sono stati fatti al fine di migliorare le infrastrutture del campo volo. Ad oggi abbiamo acquisito nuovo terreno che migliora la pista e le zone di sicurezza attorno, abbiamo installato due tenso-strutture di 35 mq ciascuna come riparo dal sole in estate e dalla pioggia in inverno.

IMAGES-2012-12-storia_7

L’anno 2012 è un anno particolare in quanto avviene il cambio alla presidenza. Dopo venti anni di gestione, il presidente Massimo Scalabrini, propone all’assemblea di autunno il nuovo presidente: Matteo Fraguglia. L’assemblea all’unanimità accoglie la proposta ed elegge il secondo presidente della storia del gruppo.

Auguri di buon lavoro a Matteo.

Con questo spirito siamo pronti ad affrontare altri venti anni e più ancora, sino a quando ci sarà qualcuno affascinato nell’osservare le evoluzioni di un aeromodello in volo.

Massimo Scalabrini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *